POSITION PAPER di RSS su utilizzo esclusivo degli psicofarmaci in età evolutiva: migliorare integrazione degli interventi e consolidare il modello italiano.

La Rete Sostenibilità e Salute interviene sul delicato tema dell’utilizzo di psicofarmaci in età evolutiva in Italia, esaminando lo scenario internazionale e lanciando un appello al Ministro della Salute Speranza. E’ possibile consulatare interamente il documento sul sito della Rete Sostenibilità e Salute, insieme all’allegato sui possibili fattori di rischio, in parte evitabili, connessi, in particolare […]

Leggi di più
LA DIMENSIONE STORICA DELLA SOFFERENZA. LA LEZIONE DEI MIGRANTI.

Nel nostro lavoro clinico e di ricerca, allo Sportello, cerchiamo di dare particolare attenzione ai determinanti sociali della salute e del disagio, e a come essi plasmano, sono plasmati da e interagiscono con l’esperienza individuale e irripetibile della vita di ciascuno per contribuire allo strutturarsi di una condizione di sofferenza. Tali determinanti sociali non sono […]

Leggi di più
Sulla fragilità della psichiatria: intervista a Benedetto Saraceno

Articolo di Gianluca D’Amico tratto da e disponibile interamente su Psicologia Fenomenologica. Intervista effettuata in collaborazione con Matteo Bessone, psicoterapeuta dello Sportello TiAscolto! di Torino. Benedetto Saraceno è uno psichiatra ed esperto di sanità pubblica. Ha lavorato a Trieste con Franco Basaglia e Franco Rotelli. Dal 1999 al 2010 è stato il direttore del Dipartimento di salute mentale e abuso di […]

Leggi di più
IMMAGINARE MONDI POSSIBILI: SULL’IMMAGINAZIONE COME MOTORE DI CAMBIAMENTO

  Voglio diventare un barcone, vedere, capire e sentire il peso di chi porto, poi imparare a non capovolgermi mai (Bergonzoni).    Probabilmente il modo più comune tramite cui la nostra psiche profonda si manifesta è l’immagine. Ricordi che affiorano all’improvviso, sensazioni corporee, impulsi, fantasie e, ovviamente, sogni accompagnano tutti noi e – in periodi […]

Leggi di più
Psicologia dell’impotenza, politica dell’insicurezza

  “Tocchiamo qui il punto debole della nostra epoca, la sua tragedia e la sua contorsione. Questa esperienza primaria preesistente al sapere, e che è l’unica fonte di opere ispirate, sembra esserci rifiutata” Hans Prinzhorn   Sebbene i reati di natura violenta siano in calo da qualche anno, l’attuale campagna elettorale sembra dominata dal tema […]

Leggi di più
PROSPETTIVE MULTIDIMENSIONALI: LEGGERE LA REALTA’ IN MODO CIRCOLARE, GUARDARE AL MONDO IN UN’OTTICA DI COMPLESSITA’

“Nel momento in cui vi arrogherete tutta la mente, tutto il mondo circostante vi apparirà senza mente e quindi senza diritto a considerare moralità o etica. L’ambiente vi sembrerà da sfruttare a vostro vantaggio. La vostra unità di sopravvivenza sarete voi e la vostra gente e gli individui della vostra specie, in antitesi con l’ambiente […]

Leggi di più
Il setting clinico come determinante sociale della salute mentale e strumento di produzione o contrasto di disuguaglianze sociali

Condividiamo il paper  “Il setting clinico come determinante sociale della salute mentale e strumento di produzione o contrasto di disuguaglianze sociali” che contiene alcune delle riflessioni nate a partire dall’esperienza e delle riflessioni all’interno della pratica dello Sportello TiAscolto e della collaborazione con le altre realtà con cui siamo in rete. Il paper è inserito […]

Leggi di più
Ridateci Basaglia! Riflessioni sull’urgenza di una ri-contestualizzazione basagliana

 Ripubblichiamo un articolo scritto da un membro dell’equipaggio dello Sportello per SaluteInternazionale. Quello che sta per terminare è un anno simbolicamente importantissimo per chi si occupa di tutela della salute: 40 anni da Alma Ata e del suo contributo per lo sviluppo delle cure primarie; 70 anni del NHS, primo sistema sanitario universalistico, gratuito, finanziato […]

Leggi di più